00 Medical Center Bra - Martedì Salute - “La parola d’ordine è prevenzione”
Porto

Alta concentrazione di servizi specialistici senza liste d’attesa, zero-code, ampia gamma di performance sanitarie

Informazioni

PRENOTA ONLINE

Seguici

Martedì Salute - “La parola d’ordine è prevenzione”

Dal 27 febbraio un ciclo di incontri gratuiti nell’auditorium di Banca di Cherasco

Si chiamano “Martedì Salute” e sono un ciclo di quattro appuntamenti mensili organizzati da Mutua Cuore in collaborazione con il Medical Center, poliambulatorio medico specialistico con sede a Bra, con l’obiettivo di promuovere attività di informazione ed educazione alla prevenzione della salute. Un impegno per incentivare una maggiore consapevolezza, sin dalla giovane età, e soprattutto per responsabilizzare alle scelte terapeutiche, per mantenere uno stato di benessere e salute, mettendo in primo piano la qualità della vita.
Se c’è un settore in cui le Banche di Credito Cooperativo esprimono chiaramente il loro carattere mutualistico - ovvero di organizzazioni che perseguono prevalentemente il vantaggio dei Soci, offrendo credito e servizi a condizioni di miglior favore nei territori in cui operano – è proprio l’ambito delle associazioni mutualistiche: per questo Banca di Cherasco ha costituito Cuore, la Mutua di assistenza nata per supportare i Soci e le loro famiglie nelle attività quotidiane e nel percorso di vita.
Mutua Cuore è attiva innanzitutto nel settore sanitario, dove offre una vasta gamma di servizi, dagli sconti sulle prestazioni mediche agli screening di salute, fino al rimborso di visite specialistiche, ricoveri e day hospital, in strutture pubbliche o private, oltre a trasporti sanitari, per il Socio così come per i suoi familiari.
Il sostegno non si limita all’assistenza sanitaria: a mano a mano che lo Stato restringe il proprio campo di intervento attraverso il Servizio Sanitario nazionale, le mutue hanno invece guadagnato terreno coprendo i vuoti con iniziative e sostegni in ambito culturale, educativo, formativo, ricreativo, previdenziale.
La promozione della salute e dei corretti stili di vita, obiettivo primario di Mutua Cuore, passa anche attraverso la divulgazione e l’informazione, come testimoniano i quattro convegni in programma fino a maggio. Gli incontri saranno curati da autorevoli esperti nei vari settori della medicina, con la supervisione del Direttore Sanitario del poliambulatorio braidese, il dottor Camillo Scimone.   
Il primo appuntamento è in programma martedì 27 febbraio, alle 20.30, presso l’Auditorium della Banca di Cherasco in via Bra. I relatori saranno i dottori Camillo Scimone e Riccardo Lusso, che è biologo specialista in Patologia clinica e Nutrizione. Accompagneranno i partecipanti in un viaggio alla scoperta del Dna, per comprendere qual è il legame tra ereditarietà e genetica e scoprire quale ruolo ha il nostro patrimonio genetico nella cura delle malattie metaboliche, cardiovascolari e oncologiche. L’ingresso, per tutte le serate divulgative, è libero e gratuito.
I prossimi appuntamenti, sempre di martedì, alle 20.30, nell’Auditorium di frazione Roreto, saranno il prossimo 26 marzo con la serata dal titolo “Medicina dello Sport: oltre al certificato di idoneità sportiva. Il medico dello sport, l’alleato degli atleti” e il 16 aprile con il convegno “Di pancia e di pelle: come proteggiamo le nostre barriere. Le barriere naturali del nostro corpo”.
Relatori dell’appuntamento di marzo saranno Camillo Scimone, Direttore Sanitario del Medical Center di Bra, e Cesare Ferro, medico specialista in Medicina dello Sport, Ortopedia infantile e per adulti, oltre al medico Gianluca Toselli, responsabile Medicina dello Sport dell’Asl Cn2. Nell’appuntamento di aprile interverranno i medici Renato Rossi (specialista in Allergologia) e  Riccardo Vanni (specialista in Endoscopia digestiva).
Ultimo appuntamento martedì 28 maggio con “Dimagrire in un click? No, grazie” con i relatori  Daniela Dellepiana, medico specialista in Nutrizione, e Riccardo Lusso biologo specialista in Patologia clinica e Nutrizione.


Mutua Cuore è nata nel 2016 e da pochi mesi è diventata Ets, ente del terzo settore. Garantisce agli associati un lungo elenco di prestazioni integrative sanitarie e assistenziali, sussidi e rimborsi, servizi di protezione sociale per giovani e famiglie, contributi per il tempo libero, sport e cultura: un’associazione mutualistica che è anche uno strumento per rendere davvero concreta la vicinanza ai Soci e clienti di Banca di Cherasco, in tanti ambiti della vita di tutti i giorni. Cuore fa parte del network Comipa, ovvero il Consorzio tra Mutue Italiane di Previdenza e Assistenza, che conta oltre 120 mila assistiti in Italia.

Banca di Cherasco ha oltre 16 mila Soci e 30 mila clienti (famiglie e imprese) e il patrimonio netto supera i 73 milioni di euro. I dipendenti sono 172, con 26 sportelli attivi nelle province di Cuneo, Torino, Genova. Fa parte del Gruppo Bancario Cooperativo Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo Italiano che riunisce oltre 60 tra Bcc, Casse Rurali e Raiffeisenkassen, con 1.483 sportelli in tutta Italia, più di 450 mila Soci, 11 mila collaboratori



Cherasco, 20/02/2024 - Comunicato stampa

Argomenti Correlati

Condividi